Come studiare velocemente per un esame: consigli e trucchi

Domani avete un esame importante ma non siete riusciti a studiare tutti gli argomenti assegnati? Comprendiamo molto bene la vostra situazione di panico ma tranquilli, a tutto c’è rimedio! È possibile, con un po’ di impegno e spirito di sacrificio, riuscire ad imparare un argomento anche il giorno prima dell’esame, per ottenere comunque risultati dignitosi.
A prescindere che ci si occupi di studiare medicina in Romania, o che si studi Giurisprudenza in Italia, ecco le strategie infallibili per apprendere subito e rapidamente un argomento il giorno prima della prova.

1. Schematizzate tutto

Leggere un argomento e schematizzarlo significa ridurre di molto il proprio carico di lavoro. Questo perché lo schema aiuta innanzitutto ad avere una visione di insieme di ciò di cui si sta parlando e poi permette di definire concetti e sotto concetti. Per questa ragione, provate a creare uno schema, magari utilizzando evidenziatori o penne colorate, e suddividete ogni sotto argomento in sottocategorie, in modo da focalizzare subito concetti e teorie.

2. Fate una scrematura approfondita ma veloce

La scrematura è importantissima quando si hanno troppi argomenti da studiare e poco tempo a disposizione. Fate una lettura veloce e definite cosa potrebbe essere rilevante e cosa meno. Vi servirà a non perdere tempo con lo studio di nozioni di poco conto, e a studiare solo ciò che realmente potrebbero chiedervi all’esame.

3. Ripetete tanto e ad alta voce

Dopo aver scritto tutto, arriva il momento di ripetere. Molti sottovalutano questo genere di strategia, ma statene certi, è davvero molto efficace. Iniziate a ripetere l’argomento a voce alta e provate ad ascoltarvi. Nel momento in cui inizierete a parlare di un concetto più e più volte, magicamente riuscirà a posizionarsi nella vostra mente.

4. Auto interrogatevi

Avete mai provato a farvi un’interrogazione da soli? No, non siamo impazziti. Porsi da soli le domande di un argomento, vuol dire mettersi alla prova in tutta tranquillità e senza paura di sbagliare. Ciò vi servirà a capire quanto realmente ne sapete di quella disciplina e se siete pronti per l’esame. In alternativa, potete anche chiudere il libro, riaprirlo a caso e sulla base della pagina e dell’argomento che esce provare ad esporlo nel migliore dei modi. State pur certi che anche questo è un ottimo metodo per riuscire a passare l’esame anche non avendo studiato per tanto tempo.

You must be logged in to post a comment.