Come diventare assistente alla poltrona?

L’assistente di uno studio odontoiatrico è una figura professionale davvero molto ambita, una figura prestigiosa che consente di assistere il personale sanitario sul campo sia per le visite dentistiche di routine che durante i veri e propri interventi. Si tratta di una figura professionale inoltre davvero molto ricercata. Il settore odontoiatrico infatti non ha conosciuto la crisi economica che ha vissuto il nostro paese, un settore che anzi è in continua espansione. L’assistente dello studio odontoiatrico non ha il compito solo ed esclusivamente di stare accanto al dentista durante trattamenti, visite e interventi, ma si deve occupare anche di accogliere i pazienti nel miglior modo possibile, di relazionarsi con loro in modo empatico e cercando di rassicurarli intensamente, di effettuare anche tutte le attività di segreteria necessarie, prendendosi cura anche della gestione delle cartelle di ogni paziente.

Ma come diventare assistente alla poltrona? Ecco alcuni consigli da seguire per trasformarvi in questa figura professionale e per entrare a testa alta nel mondo del lavoro:

  • Predisposizione alle relazioni. Un assistente allo studio odontoiatrico dovrebbe, come abbiamo prima avuto modo di osservare, riuscire a relazionarsi al meglio con gli altri per fare in modo che i pazienti possano fidarsi ciecamente di lui, possano trovare in lui un punto di riferimento e allo stesso tempo anche un sostegno per cercare di stare tranquilli e allontanare la paura. Si tratta ovviamente di una dote personale innata, ma anche le persone più introverse possono cercare di lavorare su se stesse per riuscire nell’intento di migliorare il loro carattere.
  • Abilità organizzative. Molto importante anche avere delle doti organizzative eccellenti, dato che l’assistente dovrà saper gestire il tempo a disposizione al meglio e dovrà anche riuscire a gestire le relazioni con i laboratori e con i fornitori. Anche questa è una dote innata, sicuramente, ma ci sono molte cose che possono essere imparate anche sui libri, anche quindi studiando e cercando di plasmare le proprie capacità in modo impeccabile.
  • Competenza. Le competenze necessarie per aiutare il dentista anche durante gli interventi più complessi possono essere scoperte seguendo un apposito corso assistente alla poltrona. Oggi sono disponibili anche online alcuni corsi a distanza davvero eccellenti che permettono di diventare assistente alla poltrona in modo impeccabile, seguendo il proprio personale ritmo di studio. Docente e corsista infatti scelgono insieme le date per la consegna dei compiti così come le date delle verifiche, così che sia sempre possibile arrivare ai risultati sperati, senza ansie né stress che sono, possiamo assicurarvelo, nemiche dell’apprendimento. Questi corsi solitamente offrono anche molti strumenti e risorse multimediali per approfondire al meglio ogni argomento.

Ricapitolando, per diventare assistenti alla poltrona è di fondamentale importanza lavorare su se stessi, sul proprio carattere, sulle proprie abilità, ed è fondamentale però allo stesso tempo anche studiare, mettendoci ovviamente molto impegno. La strada non è semplice, è vero, ma con un po’ di sana determinazione riuscirete a raggiungere i vostri obiettivi e a diventare la figura professionale che avete sempre sognato di essere. Così entrare nel mondo del lavoro a testa alta sarà per voi un vero e proprio gioco da ragazzi!

You must be logged in to post a comment.